Finanziamento a

fondo perduto

Dedicato alle Aziende Agricole e IAP del territorio del GAL Aretino.

Risparmia il 40% per la creazione del tuo nuovo sito web.

Negligé ti può seguire in tutte le fasi:

Stesura del bando, presentazione e rendicontazione.

Negligé ti può seguire in tutte le fasi:

Stesura del bando, presentazione e rendicontazione.

Scopriamo il bando

Il Bando è finalizzato alla concessione di contributi esclusivamente per le attività di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli dell’allegato I del Trattato UE affinché le aziende agricole possano adeguarsi rapidamente ed efficacemente alle esigenze del mercato e dei consumatori.

Gli investimenti, per poter essere ammessi al sostegno e beneficiare del pagamento degli aiuti, devono ricadere all’interno del territorio elegibile del Gal Appennino Aretino.

A chi è rivolto?

Sono ammessi a presentare domanda e a beneficiare del sostegno i seguenti soggetti:

1. imprenditori agricoli professionali (IAP) iscritti, anche a titolo provvisorio, nell’anagrafe regionale;

2. imprenditori agricoli professionali (IAP) riconosciuti, anche a titolo provvisorio da altre Regioni o Province autonome.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammessi al sostegno gli investimenti riguardanti le attività, di trasformazione e di commercializzazione dei prodotti agricoli appartenenti all’allegato I del Trattato UE e ai settori di seguito elencati:

  • animali vivi, carni, e altri prodotti primari di origine animale;
  • latte; uve; olive; semi oleosi; cereali; legumi; foraggere;
  • ortofrutticoli compresi la castagna e il marrone;
  • fiori e piante; piante officinali e aromatiche; miele e altri prodotti dell’apicoltura;
  • colture industriali comprese le colture tessili e escluse quelle per la produzione di biomassa e le short rotation;
  • piccoli frutti e funghi entrambi provenienti esclusivamente da coltivazione; nel caso dei tartufi questi devono provenire esclusivamente da “tartufaie coltivate”;
  • tabacco.

Chi altro è incluso?

Ai fini del presente bando nella “trasformazione” sono incluse le attività di conservazione/immagazzinamento e di confezionamento dei prodotti agricoli primari e/o dei prodotti ottenuti dal processo di trasformazione con le limitazioni previste.

Sono ammissibili gli investimenti e le spese per i seguenti servizi/prodotti
  • Creazione di siti web
  • Cartellonistica
  • Poster
  • Targhe
Scadenza
Le domande di aiuto devono essere presentate entro le ore 13,00 del 16/12/2022.

Fonte: Findup.it

Come è concessa?

 

L’agevolazione è concessa sotto forma di contributo in conto capitale del 40% per tutti gli investimenti incluse le spese generali e di informazione e pubblicità.

Non sono ammesse domande di aiuto con un contributo minimo richiesto/concesso inferiore a 5.000 euro.

Entità e forma dell’agevolazione

 

L’importo complessivo dei fondi messo a disposizione è pari a 1.211.118,00 euro.

L’importo massimo di contributo pubblico concedibile per ciascuna domanda non può essere superiore a €50.000,00 euro. 

Richiedi informazioni

Negligé ti può seguire in tutte le fasi:

Stesura del bando, presentazione e rendicontazione.

Viale Palmiro Togliatti, 108
50059 Sovigliana – VINCI (FI)

   0571 59 18 25

   info@neglige.it

   Lun. – Ven.  9 – 13 / 14:30 – 18:30

   0571 59 18 25

   info@neglige.it

   Lunedì – Venerdì
9 – 13  /  14:30 – 18:30